google_cmp_alternative
Home Articoli Perché una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità è così importante per le aziende?

Perché una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità è così importante per le aziende?

Per gestire le scelte di consenso espresse dagli utenti in piena conformità alle normative vigenti, una piattaforma di gestione del consenso di qualità può essere di immenso beneficio per la tua azienda.
di Usecentrics
Apr 19, 2024
google_cmp_alternative
Table of contents
Mostra di più Mostra di meno

Una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità è essenziale per le aziende e le imprese che operano nel mondo digitale. Perché? Per via delle normative in materia di privacy e trattamento dei dati personali degli utenti. È importante proteggere le informazioni personali dei tuoi utenti se hai intenzione di utilizzarle. Non adeguarsi alle regolamentazioni può comportare un costo elevato e portare i tuoi visitatori a diffidare del tuo sito web.

 

Oggi più che mai è importante comprendere le normative sulla privacy dei dati, oltre che essere conformi a esse.

Cos’è una piattaforma di gestione del consenso (CMP)?

Una piattaforma di gestione del consenso (dall’inglese Consent Management Platform, CMP) è uno strumento con cui i proprietari di siti web possono gestire, tra le altre cose, questi aspetti fondamentali:

 

  • Ottenere e salvare dentro la CMP le preferenze di consenso espresse dagli utenti, in modo da risultare conformi al GDPR e ad altri quadri normativi
  • Fornire agli utenti un’interfaccia pensata per scegliere specificatamente quali tecnologie e cookie vogliono accettare
  • Attivare raccolte di dati di terze parti solo quando il consenso è stato espressamente concesso dall’utente.

 

Una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità è essenziale per raccogliere informazioni sulle tue attività pubblicitarie, sui dati degli utenti e in generale sui consumatori in modo sicuro e trasparente.

Perché i siti web hanno bisogno di una CMP?

I siti web hanno bisogno di una CMP per garantire il rispetto della protezione dei dati personali degli utenti. Sono numerose le leggi europee e non solo che impongono di richiedere il consenso esplicito agli utenti, quando questi dati vengono utilizzati e immagazzinati per ulteriori analisi.

 

Una CMP di alta qualità come quella di Usercentrics permette di raccogliere, custodire correttamente e modificare in ogni momento le preferenze di consenso espresse dagli utenti.

 

Non solo: un’ottima CMP aiuta a rimanere conformi alle ultime leggi sulla privacy.

 

In Europa, le leggi sulla privacy più importanti da rispettare comprendono il già citato GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati), la Direttiva ePrivacy e il DMA (Digital Markets Act). Usercentrics offre una piattaforma CMP riconosciuta e certificata, che aiuta i siti web a restare aggiornati in automatico e senza sforzo, rispettando le principali nuove disposizioni in materia di privacy.

 

Oltre a offrire una piattaforma che ti permette di essere GDPR-compliant, Usercentrics ti aiuta a raggiungere la piena conformità anche con altre regolamentazioni, come il CCPA (California Consumers Privacy Act), il Popia (Protection of Personal Information Act, Sudafrica) e la LGPD (Lei Geral de Proteção de Dados, Brasile).

Cosa sono i quadri normativi in materia di privacy e perché sono così importanti?

I quadri normativi in materia di privacy sono quelle disposizioni di legge che tutelano la riservatezza dei dati personali degli utenti sul web. Regolano le modalità con cui i siti e le imprese digitali possono richiedere, raccogliere, immagazzinare e cancellare il consenso esplicito al trattamento dei dati personali.

I quadri normativi come esercitano la loro influenza sui siti web?

Questi quadri normativi sono importanti perché decretano i mezzi con cui inserzionisti, redattori di contenuti e altre figure professionali del web possono raccogliere le informazioni personali dei visitatori e usare i dati aggregati per finalità commerciali e di marketing nel senso più ampio.

 

Stabiliscono i criteri legali per l’applicazione di tecnologie di tracciamento dei cookie. Regolamentano il modo in cui le informazioni personali possono essere raccolte, trasmesse e conservate da tecnologie di terze parti. Ciò è necessario poiché tali informazioni potrebbero venire utilizzate con intento malevole da truffatori o hacker, se non protette in modo adeguato.

 

I cookie e le tecnologie di tracciamento devono, dunque, attivarsi solamente quando il consenso viene dato espressamente. Una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità come quella di Usercentrics utilizza un banner per i cookie per raccogliere il consenso; solo dopo questo passaggio permette che vengano utilizzate le tecnologie di tracciamento. Se sei interessato a scoprire se il tuo sito web e il tuo attuale consent manager sono conformi con le regolamentazioni, puoi verificarlo con il nostro audit sulla privacy dei dati.

Main audit badge
Audit sulla privacy dei dati

Le aziende che hanno siti web, infatti, devono prestare particolare attenzione alle sanzioni e alle possibili conseguenze (anche sotto un profilo penale) in cui possono incorrere qualora non risultino conformi ai regolamenti in vigore.

Quali leggi sono rilevanti per l’Italia?

In qualità di Paese membro dell’Unione Europea, l’Italia è soggetta alle normative in vigore nel territorio UE.

 

Tra queste, la più importante è il GDPR, ufficialmente approvato nel 2016. Tra i punti più importanti, ricordiamo l’art. 5 che sancisce che il trattamento dei dati personali deve avvenire nel rispetto dei seguenti principi:

 

  • correttezza, legalità e trasparenza del trattamento, previa approfondita notificazione nei confronti dell’interessato;
  • limitazione delle finalità del trattamento, ivi compreso l’obbligo di assicurare che un successivo utilizzo di tali dati non sia incompatibile con quanto dichiarato in fase di raccolta;
  • minimizzazione dei dati, in modo che siano adeguati, limitati e pertinenti rispetto alle finalità del trattamento;
  • aggiornamento per garantire l’esattezza dei dati, ivi compresa la tempestiva cancellazione dei dati superflui o non più pertinenti (in particolare in caso di revoca del consenso da parte dell’interessato in una fase successiva);
  • limitazione del periodo di conservazione dei dati a un periodo non superiore alle finalità e agli scopi dichiarati;
  • integrità e riservatezza in ciascuna fase del processo di trattamento dei dati.

 

Il garante italiano della privacy provvede alle attività di controllo, identificazione e adeguamento (anche sanzionatorio) nei confronti dei siti web non conformi ai principi del GDPR.

 

Le sanzioni possono raggiungere cifre molto elevate, fino a un massimale di 10 milioni di euro oppure il 2% del fatturato totale annuo globale.

 

Oltre al GDPR, i siti web, le aziende digitali e i proprietari di attività commerciali online devono sempre adeguarsi alle nuove normative che potrebbero entrare in vigore. Tra queste, valgono anche le estensioni e gli aggiornamenti di leggi precendetemente promulgate, come accaduto con l’ePR (ePrivacy), il cui campo di applicazione è stato ridefinito dall’EDPB nel novembre 2023.

 

Uno dei modi migliori per rimanere conformi automaticamente e senza rischi è avvalersi di una piattaforma di gestione del consenso di alta qualità.

Cosa comprende una piattaforma di gestione del consenso?

Una piattaforma di gestione del consenso comprende diverse funzionalità essenziali per il corretto funzionamento di un sito o una pagina web dotata di tecnologie di tracciamento. Queste sono:

 

Il cookie banner è quel riquadro (chiamato anche “pop-up”) che compare sullo schermo quando un utente accede a un sito web durante una sessione di navigazione. Un banner per i cookie è necessario per richiedere il consenso al tracciamento e al trattamento dei dati dell’utente. È, inoltre, posizionato lì per informare l’utente riguardo quali tecnologie sono utilizzate. In questo modo, il consenso non solo è esplicito, ma anche informato.

 

Un banner dei cookie non deve per forza essere di una forma specifica e può apparire completamente diverso da sito a sito. Tuttavia, deve aderire a determinate normative e linee guida.

 

Affinché un cookie banner sia in conformità alla legge, deve raccogliere un consenso che sia:

  • esplicito
  • informato
  • libero
  • facile da rifiutare
  • documentato

 

A seconda del tipo di dati che intendi raccogliere, sarai tenuto a preparare il banner dei cookie in modo da rispettare leggi specifiche. La dimenticanza o negligenza di uno o più di questi elementi potrebbe invalidare la tua richiesta di consenso, provocando ulteriori conseguenze sotto il profilo giuridico.

 

Oltre a raggiungere la conformità alle normative e regolamenti in vigore in Europa e nel resto del mondo, una CMP ti aiuta anche a soddisfare i criteri per la richiesta e la raccolta del consenso previsti da quadri normativi come il TCF 2.2, con i suoi futuri aggiornamenti.

Il TCF 2.2 è solo uno dei quadri normativi a cui i siti web devono risultare conformi. Scopri come essere conforme.

Gestione del consenso

 

Usercentrics offre una piattaforma di gestione del consenso che ti aiuta a custodire in un database le informazioni di consenso in totale sicurezza. Ti permette anche di cancellare le informazioni ottenute in qualunque momento, in particolare qualora le preferenze espresse dall’utente cambino (negando il consenso precedentemente dato).

 

Inoltre, assicura che la tecnologia di tracking funzioni correttamente, in modo da attivarsi e inviare i dati solo ed esclusivamente dopo che l’utente ha accettato la richiesta di consenso esplicito e informato.

 

Questo è importante: una consent management platform di qualità assicura di inviare i dati degli utenti solo dopo l’avvenuta raccolta del consenso tramite il banner dei cookie. Devi essere certo che nell’intervallo di tempo tra il momento in cui l’utente si collega al sito web e l’accettazione effettiva del consenso NON vengano raccolti e/o inviati dati personali.

 

In questo modo, Usercentrics ti aiuta a metterti in regola con le leggi in vigore e ti offre una protezione aggiuntiva contro rischi di data breach o violazione dei dati personali dei consumatori.

Analisi dei dati di consenso

 

Dopo aver installato correttamente la CMP sul tuo sito, avrai una panoramica sempre aggiornata dei tassi di opt-in e opt-out. Queste informazioni ti permettono di ottimizzare i tuoi banner per i cookie e ti forniscono ulteriori informazioni utili circa il grado di accuratezza che avranno le informazioni di terze parti. Inoltre, sarai in grado di se uno o più DPS (Data Processing Services) hanno raccolto dati senza consenso. Di conseguenza, potrai metterti al riparo da reclami inizializzati dagli utenti riguardo la sicurezza del tuo sito.

 

Con i dati di analytics organizzati e visibili grazie a dashboard intuitive come quella di Usercentrics, le aziende digitali possono:

 

  • quantificare le interazioni registrate coi propri banner
  • vedere il numero di utenti che accettano il consenso
  • vedere il numero di utenti che lo rifiutano
  • impostare A/B test per monitorare le variazioni di performance
  • ottimizzare l’interfaccia utente, la messaggistica e le categorizzazioni dei servizi per la tua azienda
  • monitorare in modo semplice i KPI
  • offrire un’integrazione multi livello delle informazioni per mostrare richieste di consenso maggiormente personalizzate e incrementare la fiducia dei consumatori.

Cosa rende una piattaforma di gestione del consenso “di alta qualità”?

Ci sono diversi fattori che determinano l’alta qualità di una piattaforma di gestione del consenso. Quelli che influiscono in maniera determinante sono:

 

  • il rispetto dei regolamenti attualmente attivi e gli adeguamenti automatici alle nuove normative;
  • parternship di livello, in primis con Google;
  • l’importanza riconosciuta agli strumenti di analytics;
  • l’importanza della fiducia che gli utenti riconoscono alla piattaforma.

I quadri normativi e i loro obblighi

 

I quadri normativi sono soggetti a possibili mutazioni nel tempo. Quando ciò accade, bisogna farsi trovare preparati. Una CMP che comprenda pienamente le attuali disposizioni di legge e che, al contempo, sia abbastanza flessibile da cambiare nei tempi prestabiliti, aiuta a restare in regola in modo automatizzato.

 

In questo modo è possibile farsi trovare già conformi alla data di entrata in vigore di una nuova normativa. Questo ti permetterà di farti trovare sempre preparato anche in caso di controlli inattesi da parte del garante della privacy.

CMP certificata da Google e partner

 

Nel giugno 2023 Google ha certificato entrambe le CMP di Usercentrics e Cookiebot™ come servizi che possono essere utilizzati dagli inserzionisti nello Spazio Economico Europeo o nel Regno Unito.

 

Possedere una certificazione Google Partner è un indicatore dell’affidabilità delle CMP,  le quali devono conformarsi ai principali requisiti di legge. Necessitano di essere integrate completamente con il TCF 2.2 di IAB Europe e supportare Google Consent Mode V2.

 

Google Consent Mode V2 permette inoltre la comunicazione diretta delle scelte di consenso degli utenti a tutti i servizi di Google.

Google Consent Mode V2 presenta numerosi vantaggi

Richiedi una demo con i nostri esperti di Usercentrics per ottenere informazioni dettagliate sulle funzionalità pratiche di Google Consent Mode V2.

Inoltre, la modalità di consenso v2 di Google permette di individuare possibili comportamenti dei consumatori anche in caso di rifiuto del consenso. Per esempio, i proprietari dei siti web possono utilizzare modelli di conversione per ottenere informazioni da dati anonimi raccolti da quegli utenti che non hanno acconsentito.

 

Dati questi motivi, scegliere una CMP certificata da Google (come Usercentrics o Cookiebot™) rende più facile e sicuro rimanere conformi, dandoti al contempo accesso a tutte le opzioni di tracciamento disponibili.

Usercentrics semplifica notevolmente il processo di integrazione di una CMP, permettendo di risparmiare tempo, fatica, denaro ed evitando, inoltre, il rischio di potenziali sanzioni per inottemperanza alle più recenti leggi sulla privacy.

L’importanza degli Analytics del consenso

 

Oltre agli obiettivi primari di una CMP, ci sono delle task aggiuntive che una buona piattaforma può svolgere. Una di queste è la raccolta di meta dati relativi ai modi in cui il consenso viene accettato o rifiutato su un particolare sito web.

 

Una piattaforma di gestione del consenso di qualità vuole offrire tutti gli strumenti utili a ricavare insight da trasformare in opportunità.

 

Una CMP è efficace per ottenere dati utili a:

 

  • Capire il comportamento dei tuoi utenti: puoi comprendere in modo approfondito il comportamento dei consumatori che visitano il tuo sito, acquisire nuove informazioni e usarle per superare i tuoi KPI;
  • Migliorare le categorizzazioni: con i dati raccolti puoi affinare le categorizzazioni di prodotti e servizi offerti sul tuo sito;
  • Fornire scelte di consenso più semplici: grazie alla vasta mole aggregata in modo intuitivo e semplice da capire, puoi elaborare nuovi approcci che incrementano le interazioni con la richiesta di consenso e aumentare la fiducia degli utenti.

 

Questo permette di ottenere informazioni utili sugli utenti che possono aiutare a massimizzare il ROI degli investimenti pubblicitari e potenziare le conversioni di campagne tramite email marketing e ads.

Perché dovresti scegliere la piattaforma di gestione del consenso Usercentrics?

La piattaforma di gestione del consenso di Usercentrics ha conquistato la fiducia di molti utenti, come dimostrano i dati:

 

  • oltre 1,4 milioni di siti web si affidano a noi;
  • raccogliamo più di 5,2 miliardi di consensi al mese;
  • rileviamo un tasso di ritenzione superiore al 99%;
  • manteniamo relazioni durature con più di 3.000 partner;
  • collaboriamo con più di 670.000 aziende;
  • siamo presenti in più di 180 Paesi nel mondo.

 

Usercentrics ha raggiunto questi numeri diventando un pioniere nella sicurezza sulla privacy digitale, e si impegna ad alzare gli standard qualitativi nel settore.

Usercentrics viene scelta come CMP di fiducia da sempre più siti web

Raccogli e gestisci il consenso in piena conformità alle normative vigenti in Europa e nel resto del mondo.

Il futuro delle CMP e la loro importanza: uno sguardo in avanti

 

Il nostro compito è guardare al futuro per anticiparlo, semplificando il passaggio verso le nuove tecnologie e favorendo la conformità alle nuove norme in arrivo.

 

Le piattaforme di gestione del consenso come Usercentrics assumeranno sempre più importanza. Questi sono i motivi per cui godranno di sempre maggiore influenza:

 

  • sono sempre aggiornate: la CMP alleggerisce la pressione che riversa sugli imprenditori digitali e proprietari di siti web;
  • proteggono gli introiti pubblicitari: la conformità alle disposizioni in materia di privacy dei dati previene multe salate e fastidiose sospensioni d’attività forzate;
  • offrono un supporto competente: le grandi piattaforme contano su un team specializzato e ben formato;
  • forniscono funzionalità sempre crescenti: gli strumenti messi a disposizione sono sempre più particolareggiati per rispondere a esigenze sempre diverse;

Personalizzazione di prodotto

 

Usercentrics gode della particolarità di poter creare soluzioni personalizzate per il tuo banner di consenso.

 

Per esempio, ti permette di personalizzare:

 

  • i colori del banner per i cookie;
  • l’inserimento del pulsante di rifiuto;
  • la base giuridica su cui poggia la tua richiesta di consenso;
  • e molto altro ancora.

 

Comprende, inoltre, opportunità di customizzazione di strumenti come Google Analytics, Mailchimp, Facebook Pixel e molti altri ancora.